NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Come aggiungere slider e puntali al pattino in tomaia

pattino-consumato

Se avete un pattino in tomaia di tessuto, potreste aver bisogno di proteggerlo esternamente da sfregature che col tempo potrebbero bucare lo scarponcino.

In questo articolo vedremo come proteggere la punta del pattino e il lato interno dello scarponcino con slider attaccati con viti o incollati.

Per proteggere la punta del pattino avete bisogno di un puntale di plastica da attaccare con il bostik, attack o colla per calzature (potete farlo fare anche dal calzolaio). Il puntale lo trovate su AliExpress.com, cercando toe cap inline skate. Sono puntali del Seba High Light, ma si adattano a tantissimi pattini, per ora non ne ho trovato uno che non vada bene. Sono di 4 colori, blu, nero, rosso e giallo, costano 10€ circa e li spediscono gratuitamente dalla Cina, quindi considerate un mese di tempo per averlo. 
puntali-toe-cap
pattino-con-puntale

Per proteggere il lato interno del pattino, quello che di solito non ha slider, avete due possibilità:
1) Applicare con dadi a ragno uno slider uguale a quello esterno (soluzione più delicata, ma definitiva da fare solo sui pattini con liner estraibile).
2) Incollare delle salvatomaie sottili di gomma (soluzione facile e veloce, ma non definitiva perchè soggetta a distaccamento, ma adatta ai pattini senza liner).

Per la prima soluzione, io ho usato degli slider della Fila, ma vanno bene anche quelli della Seba. I dadi a ragno sono M3 con 4 griffe e devono avere queste caratteristiche:
Altezza filettatura: 5mm
Diametro (incluso griffe): 13mm
Filettatura: 4mm
In ferramenta non li ho mai trovati. Online se ne trovano a pacchi da 100pz a poco più di 10€+spedizione.
Queste due ferramenta online li hanno:
novarametalli.it
conrad.it
dadi-ragno-m3

Vi consiglio di applicare i dadi a ragno solo sui pattini con liner estraibile, altrimenti c'è il rischio che sfreghino sul piede.
Estraete il liner e con una punta per bucare il legno (prima da 3mm, poi da 4,5mm), fate i 2 fori nella tomaia o nel carbonio. Non state troppo bassi perchè rischiate di uscire con la punta del trapano all'interno dello scarponcino sotto il livello della soletta. Mentre bucate, sollevate con le mani o con una pinza il tessuto interno dello scarponcino, in modo da non farlo avvolgere alla punta del trapano. Fatto il buco, dovete strappare il rivestimento dello scarponcino per far entrare il dado a ragno e inserire la parte filettata nel buco.
pattino-fori-slider
pattini-foro-interno

Fatto questo non vi resterà che avvitare lo slider esterno.
pattini-con-slider

Per la seconda soluzione, ci sono in commercio delle salvatomaia laterali da incollare con bostik o colla da calzolaio. Questa è un'ottima soluzione per proteggere la tomaia dei pattini senza liner.
Le trovate in pacchetti da 4 pezzi e in due misure a 10€ + spedizione sul sito belottiskate1.com
salvatomaie-laterali

Considerazioni finali

Lo slider esterno potrebbe far leva sulle ruote nelle pieghe molto strette e quindi farvi scivolare. È un intervento che consiglio di fare sui pattini che usate in strada, soprattutto se fate slide o freestyle slalom, mentre per l'indoor o negli utilizzi tipo roller cross, sono meglio le salvatomaie.

FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest
Pin It