Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla newletter dichiari di aver letto e accettato l'informativa sul trattamento dei tuoi dati personali.

In perlustrazione ad Andalo per il 1° Roller Summer Camp

splendid-hotel
Pochi giorni fa siamo andati in perlustrazione ad Andalo per rimanere piacevolmente sorpresi dal clima e dalle persone incontrate.

Fabrizio, socio di Champion's camp e Filippo, responsabile di albergo, ci hanno accolti all'interno dello Splendid Hotel, uno degli alberghi in zona interamente dedicati ai loro camp estivi. 
L'aspetto rustico e tipico delle strutture del Trentino circondate dal verde, rendono questo albergo molto caldo e familiare, e tutti i ragazzi del camp che incrociamo completano l'opera di accoglienza.
sala-pranzo1
sala-pranzo2

Arriviamo per l'ora di pranzo, quindi praticamente facciamo le presentazioni a tavola. Quale posto migliore per partire bene?
Tra un gustoso piatto e l'altro, Fabrizio ci parla della giornata tipo di un ragazzo al camp sportivo:
-7:30 sveglia e colazione fino alle 9:00. Una giornata così ricca deve partire presto!
-9:30 - 10:45 prima attività sportiva, nel nostro caso roller.
-10:45 - 11:15 Break
-11:15 - 12:30 Slot di attività sportive secondarie. Nei camp tematici come il nostro, non si faranno solo lezioni di roller, ma i ragazzi potranno provare il tiro con l'arco, il nuoto, l'arrampicata, la slack line, la scherma, il kung fu, giocoleria e il mitico tchoukball.. Non sai cos'è il tchoukball?? A dir la verità nemmeno io, ma pare che i ragazzi si divertino un sacco, e a noi inizia a scendere la lacrimuccia perchè ai nostri tempi tutte queste belle cose non c'erano..

Nel pomeriggio, dopo il pranzo e una siesta fino alle 15:00, ripartono le attività suddivise come la mattina.
La sera doccia, cena e animazione con tutti i bambini di tutti i camp, per stroncare definitivamente le energie ai piccoli sportivi.

Sono già le 14:30 e decidiamo quindi di iniziare la perlustrazione delle strutture a disposizione del nostro Roller Summer Camp.
La prima cosa che vediamo è un anello intorno a un campo da calcio, utile per fare un po' di corsa e percorsi veloci sui roller. 
anello

Notiamo anche una piccola pista di macchine elettriche che con l'aggiunta di coni e cinesini potrebbe diventare un ottimo percorso di rollercross.
pista

Proseguiamo e.. fermi tutti.. avete non una, bensì due pump track!!?? Io e Augusto, l'istruttore che terrà il camp, ci illuminiamo d'immenso e già ci immaginiamo i numeri da fare su quelle fantastiche curve. La pump track è un circuito chiuso di gobbe e paraboliche da affrontare senza spinta. Creato per i bikers, ma anche molto apprezzato dai pattinatori.
Ne faremo largo uso, lo promettiamo!
pump-track1
pump-track2
pump-track3
pump-track4

Proseguiamo con la visita nel Palaghiaccio, dove all'interno si allenano tra le migliori società di artistico in Italia. Ci sembra da subito un'ottima variante dei roller.
palaghiaccio

Finiamo il giro vedendo il maneggio e altre strutture di contorno.
maneggio
gommone
minigolf2
palestra

Ci salutiamo, carichi e gasati contando i giorni fino al 14 luglio, inizio del nostro Roller Summer Camp.

esterno2
esterno


Stampa